>

I lab. esperienziali - BarbaraJacopetti

Vai ai contenuti

Menu principale:

I LABORATORI ESPERIENZIALI

COSA SONO?
Durante questi laboratori si offre la possibilita’ di vivere un‘ esperienza di libera espressione, senza forzature, in uno spazio di sperimentazione adeguato e proponendo materiali artistici idonei al gruppo.
La figura di riferimento in questi laboratori è il conduttore.
Il conduttore è colui che coordina e guida il gruppo durante tutte le fasi del laboratorio. Si pone come osservatore ma al tempo stesso, è partecipe e rispettoso.
Il conduttore non insegna, ma offre un momento in cui poter sperimentare diversi materiali, sentendosi liberi di usarli a piacimento, divertendosi ed esprimendosi secondo le proprie possibilita‘.
Il conduttore è in grado di offrire stimoli appropriati, rispettando le esigenze e le fasi evolutive di ognuno.
Solitamente , oltre un certo numero di partecipanti, è necessaria anche la presenza di un co-conduttore, al fine di poter gestire il gruppo nel modo piu’ adeguato.

OBIETTIVI PRICIPALI
LIBERTA’ ESPRESSIVA: ricerca del proprio modo di esprimersi attraverso l‘ uso di materiali artistici.
INCENTIVAZIONE DI COMPORTAMENTI AUTONOMI: supportando il bambino nelle scelte personali e aiutandolo nell’ organizzazione del lavoro.

     

I LABORATORI ESPERIENZIALI PER LE SCUOLE

I laboratori esperienziali possono funzionare da ponte tra le esigenze della didattica e gli aspetti che possono facilitare il superamento di difficoltà relazionali e di apprendimento del bambino.
A conclusione di ogni laboratorio tematico, è previsto un momento di restituzione agli insegnanti.
I laboratori esperienziali sono rivolti a tutte le fasce d’ eta’ e si affiancano, con la propria metodologia,ai programmi svolti dagli insegnanti, rispettando gli aspetti didattici ed educativi del contesto scolastico.
Proprio per questo, possono essere progettati e/o rivalutati insieme al corpo insegnanti interessato, per aderire maggiormente alla programmazione di classe.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu